Italian Agile Movement

Uncovering better ways of developing software

Social network dell'Italian Agile Movement

Video

  • Aggiungi video
  • Visualizza tutti

Fotografie

Caricamento in corso...
  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti
 

Note

Notes Home

Benvenuto nel nuovo social network dell'Italian Agile Movement. Per essere sempre aggiornato consigliamo di sottoscrivere il nostro feed RSS!

Creato da Marco 3 Ott 2008 at 14:38. Ultimo aggiornamento di Marco 5 Nov 2008.

Forum

#POCAmp 2014

Iniziata da Fabio Armani in Italian Agile Movement 10 Lug 2014.

Tools per project management con Scrum 1 Risposta 

Iniziata da Paolo Colasanti in Italian Agile Movement. Ultima risposta di Enrico Bella 1 Lug 2014.

AIUTO RICERCA TESI 2 Risposte 

Iniziata da Claudia Lopresto in Italian Agile Movement. Ultima risposta di chiara 3 Lug 2013.

Aziende che fanno Agile 18 Risposte 

Iniziata da Fabrizio Bisi in Italian Agile Movement. Ultima risposta di Claudia Lopresto 19 Mar 2013.

Attività Recenti

Post del blog da Felice Pescatore

Lean Startup in a Nutshell, parte 6 – Tools & Platforms

Con questo post andiamo a chiudere la serie “Lean Startup in a Nutshell”, dando uno sguardo a tool e piattaforme utili soprattutto al mondo delle startup IT. La premessa è d’obbligo: le startup non sono legate esclusivamente al mondo dell’Information Technologies, così come non lo è Lean Startup.E’ possibile affermare che, con rare eccezioni, lo strumento principe è una piattaforma Cloud (come accennato nel primo post della serie) che consente di creare una infrastruttura IT in modo rapido e…Ulteriori informazioni
martedì
Post del blog da Felice Pescatore

Lean Startup in a Nutshell, parte 5 – Growth Engine

L’approccio scientifico proposto da Lean Startup consente di validare le proprie ipotesi, accelerando quanto più possibile il loop build-measure-learn. Finora abbiamo posto l’enfasi sul creare il “giusto” prodotto/servizio in linea con la Vision, rispondendo alla seguente domanda:A value hypothesis: What product or service will satisfy that demand?Ma la strategia scelta deve, inoltre, confutare una ulteriore e fondamentale ipotesi:A growth hypothesis: How can growth be made sustainable so that…Ulteriori informazioni
19 Feb
Post del blog da Felice Pescatore

Lean Startup in a Nutshell, parte 4 - Learn

Realizzato l’MVP e Misurate le risposte degli utenti, early adopters o clienti che siano, è giunto il momento di “tirare le somme” ed eliminare gli sprechi: siamo nella fase di Learn. Prima di continuare è utile sottolineare che tutte le attività che sottendono Lean Startup si basano sul principio Genchi Gembutsu: «vai e verifica di persona», invitando l’imprenditore a non rilassarsi e ad essere sempre presente e vigile nelle azioni chiave finalizzare alla creazione del nuovo business.Per la…Ulteriori informazioni
11 Feb
paolo giuliani è ora membro di Italian Agile Movement
11 Feb

Post

Lean Startup in a Nutshell, parte 6 – Tools & Platforms

startup tools Con questo post andiamo a chiudere la serie “Lean Startup in a Nutshell”, dando uno sguardo a tool e piattaforme utili soprattutto al mondo delle startup IT. La premessa è d’obbligo: le startup non sono legate esclusivamente al mondo dell’Information Technologies, così come non lo è Lean Startup.

E’ possibile affermare che, con rare eccezioni, lo strumento principe è una piattaforma Cloud (come accennato nel primo post della serie) che…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 24 Febbraio 2015 alle 12:42

Lean Startup in a Nutshell, parte 5 – Growth Engine

engine L’approccio scientifico proposto da Lean Startup consente di validare le proprie ipotesi, accelerando quanto più possibile il loop build-measure-learn. Finora abbiamo posto l’enfasi sul creare il “giusto” prodotto/servizio in linea con la Vision, rispondendo alla seguente domanda:

  • A value hypothesis: What product or service will satisfy that demand?

Ma la strategia scelta deve, inoltre,…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 19 Febbraio 2015 alle 15:52

Lean Startup in a Nutshell, parte 4 - Learn

Realizzato l’MVP e Misurate le risposte degli utenti, early adopters o clienti che siano, è giunto il momento di “tirare le somme” ed eliminare gli sprechi: siamo nella fase di Learn. Prima di continuare è utile sottolineare che tutte le attività che sottendono Lean Startup si basano sul principio Genchi Gembutsu: «vai e verifica di persona», invitando l’imprenditore a non rilassarsi e ad essere sempre presente e vigile nelle azioni chiave finalizzare alla creazione…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 11 Febbraio 2015 alle 12:46

Lean Startup in a Nutshell, parte 3 - Measure

Creato l’MVP è ora di passare alla “misurazione” della reazione dei nostri clienti (early/potenziali/finali) al fine di poter applicare le pratiche annesse all’Innovation Accounting, che, come descritto nel post introduttivo, consentono di capire se si stanno facendo progressi o se la strategia adottata va modificata (PIVOT) perché non produce i risultati attesi.

measure                        

Per poter misurare correttamente i reali miglioramenti…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 2 Febbraio 2015 alle 15:25

Lean Startup in a Nutshell, parte 2

Nel primo post della serie abbiamo fatto il punto su cosa sia Lean Startup e sul perché può essere utile conoscerlo ed adottarlo nell’ambito della creazione di una nuova startup.

Entriamo ora nel vivo dell’operatività della metodologia di Ries, andando ad occuparci del ciclo Build-Measure-Learn e dei tool annessi. Prima di continuare è opportuno ricordare che l’obiettivo di una…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 22 Gennaio 2015 alle 16:48

 
 
 

La mailing list


Fai click per unirti a extremeprogramming-it

Fai click per unirti a extremeprogramming-it

© 2015   Creato da Marco.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio