Italian Agile Movement

Uncovering better ways of developing software

Ritengo che alcuni dei valori e principi dell' agilemanifesto siano estendibili ad altre attività oltre il software. Dico questo perchè

1) Sto notando come  nella serva Italia (di dolore ostello) queste tematiche siano elucubrazioni quasi hobistiche di guro del software e non abbiano impatto sulle strutture di business. (tanto per fare un esempio, per avere certificazioni scrum master, è praticamente impossibile averle in italiano e/o in italia).

2) Un po' di agilità non guasterebbe nelle grandi aziende o nella PA, anzi agilizzarle sarebbe un business interessante.

3) Di fatto molto spesso un progetto è composto solo da una piccola % di "sviluppo" software. C'e di mezzo l'hw, l'installazione la manutenzione... e XP diventa "inapplicabile" in questo contesto.

4) Scrum invece potrebbe essere "ritagliato" per funzioni più complesse. Ho letto un interessante articolo intitolato "Scrum in Church" dove la moglie di uno dei "guru" descrive l'applicazione di scrum nelle attività della chiesa protestante a cui lei appartine.

 Ritengo quindi interessante che "l'agilità" esca dalla cerchia dell'utopia e dell'estetica informatica e poter contribuire a migliorare la produttività della "nave senza nocchiere in gran tempesta / non donna di provincia ma bordello".

 

http://giovanedilungocorso.blogspot.com

 

Visualizzazioni: 17

Rispondi

© 2014   Creato da Marco.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio