Italian Agile Movement

Uncovering better ways of developing software

Per chi lavora per la Pubblica Amministrazione, ma anche per molti grandi clienti, mi sembra che il problema della modalità di contrattualizzazione renda molto difficile l'adozione concreta di soluzioni quali Scrum. O, per lo meno, si possono adottare metodi agili come vago orientamento, ma senza farlo fino in fondo.
Mi spiego.
Se ho un contratto che mi obbliga a ricevere un documento di requisiti, fare lì'analis, formalizzare l'effort in termini di FP, quindi iniziare lo sviluppo, consegnare e consuntivare gli FP effettivi in baseline alla fine (con, nella migliore delel ipotesi, la possibilità di formalizzare qualche modifica di requisito e quindi di FP in corso d'opera), ho ben poche possibilità di usare Scrum per definire, scomponendo in sprint, l'effort effettivo dei diversi task. Al massimo, posso usarlo come mero meccanismo di organizzazione del lavoro interno al team di progetto, magari individuando un ProductOwner "simulato" - che il cliente di norma non è affatto disponibile a starti dietro...

Qualcuno ha esperienze o idee in merito?

Grazie!

Tag: Amministrazione, Contratti, Function, Points, Pubblica, Scrum

Visualizzazioni: 240

Rispondi

Risposte a questa discussione

il materiale piu concreto che ho trovati sullargomento l'ho linkato qui : http://blogs.ugidotnet.org/luKa/archive/2010/09/30/usare-contratti-...

HTH Luca

RSS

© 2014   Creato da Marco.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio