Italian Agile Movement

Uncovering better ways of developing software

Social network dell'Italian Agile Movement

Video

  • Aggiungi video
  • Visualizza tutti

Fotografie

Caricamento in corso...
  • Aggiungi fotografie
  • Visualizza tutti
 

Note

Notes Home

Benvenuto nel nuovo social network dell'Italian Agile Movement. Per essere sempre aggiornato consigliamo di sottoscrivere il nostro feed RSS!

Creato da Marco 3 Ott 2008 at 14:38. Ultimo aggiornamento di Marco 5 Nov 2008.

Forum

#POCAmp 2014

Iniziata da Fabio Armani in Italian Agile Movement 10 Lug 2014.

Tools per project management con Scrum 1 Risposta 

Iniziata da Paolo Colasanti in Italian Agile Movement. Ultima risposta di Enrico Bella 1 Lug 2014.

AIUTO RICERCA TESI 2 Risposte 

Iniziata da Claudia Lopresto in Italian Agile Movement. Ultima risposta di chiara 3 Lug 2013.

Aziende che fanno Agile 18 Risposte 

Iniziata da Fabrizio Bisi in Italian Agile Movement. Ultima risposta di Claudia Lopresto 19 Mar 2013.

Attività Recenti

Post del blog da Felice Pescatore

Thoughtland,la Terra del Pensiero

 Lean Startup presuppone che al neo imprenditore si sia “accesa la lampadina”, ovvero che abbia maturato un’idea che ritiene vincente e per la quale è disposto a mettersi in gioco.Ma come nasce un’idea e come si giunge alla conclusione che essa è perseguile?Prima di tutto bisogna ricordare che la grande maggioranza delle nuove startup fallisce, ovvero i nuovi prodotti/servizi realizzati sono un totale insuccesso. Questo fatto è stato riassunto in quella che Alberto Savoia ha definito la Legge…Ulteriori informazioni
ieri
Icona profiloGianni Bellini e Alessandro Conti si sono uniti a Italian Agile Movement
ieri
Post del blog da Felice Pescatore

Lean Startup e Agile… attenzione a voler salvare capra e cavoli

Come più volte ribadito, l’obiettivo di una Startup non è quello di sviluppare una soluzione funzionante (o almeno non è l’obiettivo primario su cui concentrare la propria attenzione e i propri sforzi), ma quello di capire se esistono clienti potenzialmente interessati alla nostra idea e se possiamo strutturare un business sostenibile intorno ad essa.Se consideriamo che il focus delle metodologie Agile è sullo “sviluppo di software funzionante”, così come direttamente richiamato sia nei Valori…Ulteriori informazioni
14 Mag
Massimo Lozzi è ora membro di Italian Agile Movement
13 Mag

Post

Thoughtland,la Terra del Pensiero

idea mini  Lean Startup presuppone che al neo imprenditore si sia “accesa la lampadina”, ovvero che abbia maturato un’idea che ritiene vincente e per la quale è disposto a mettersi in gioco.

Ma come nasce un’idea e come si giunge alla conclusione che essa è perseguile?

Prima di tutto bisogna ricordare che la grande maggioranza delle nuove startup fallisce, ovvero i nuovi prodotti/servizi realizzati sono un totale insuccesso. Questo fatto è stato riassunto in quella…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 21 Maggio 2015 alle 12:38

Lean Startup e Agile… attenzione a voler salvare capra e cavoli

Come più volte ribadito, l’obiettivo di una Startup non è quello di sviluppare una soluzione funzionante (o almeno non è l’obiettivo primario su cui concentrare la propria attenzione e i propri sforzi), ma quello di capire se esistono clienti potenzialmente interessati alla nostra idea e se possiamo strutturare un business sostenibile intorno ad essa.

Se consideriamo che il focus delle metodologie Agile è sullo “sviluppo di software funzionante”, così come direttamente richiamato sia…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 14 Maggio 2015 alle 15:10

Lean Startup, Crossing the Charm

Lean Startup ha un focus molto forte sulla Demand Creation, ovvero sulla necessità di attrarre un numero di clienti tale da garantire la sostenibilità al proprio business. Abbiamo parlando del Get, Keep and Grow funnel diSteve Blank, ma esiste un aspetto fondamentale che non abbiamo approfondito, ovvero la corretta segmentazione degli utenti, cosa che consente di fare una serie di previsioni sulle reazioni al nostro prodotto/servizio e scegliere la strategia di…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 6 Maggio 2015 alle 15:46

Agile Planning… and Pre-planning (grooming)

Nel post precedente abbiamo inquadrato la tematica legata all’Agile Planning, descrivendo l’Agile Planning Onion e i vari momenti e livelli a cui le varie attività vengono svolte.

Come visto, a livello di Product Planning vengono definite le funzionalità dello specifico prodotto, affidandone la governance ad un Product Owner (PO) e creando il ben noto Product Backlog.…

grooming

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 28 Aprile 2015 alle 11:11

Agile Planning… are you sure?

"

Pianificare” è un termine che difficilmente si è portati ad associare alle metodologie Agili, implicando aspetti di gestione e management che, erroneamente, fanno pensare a vecchi retaggi del passato in chiave BigUP Front.

Ma è davvero così? La risposta è semplice ed immediata: assolutamente no! 

Anche nel mondo Agile l’attività di pianificazione ha un ruolo decisamente forte: in fondo quale manager autorizzerebbe un progetto senza avere neanche minimamente idea…

Continua

Post aggiunto da Felice Pescatore il 22 Aprile 2015 alle 10:36

 
 
 

La mailing list


Fai click per unirti a extremeprogramming-it

Fai click per unirti a extremeprogramming-it

© 2015   Creato da Marco.

Badge  |  Segnala un problema  |  Termini del servizio